Regulatory Reporting for AIFMD, CRD IV, Solvency II, MiFID II, FATCA and AnaCredit

CENTRI DI CONSEGNA

Il nostro delivery center e’ stato sviluppato con i seguenti obiettivi:

Sicurezza
Pianificazione Emergenze Aziendali
Ambiente Professionale

I nostri centri di consegna sono divisi in tre zone:

Accesso al pubblico (Area verde)
Accesso ai Servizi di Supporto (Area Arancione)
Accesso ai Dirigenti dei Servizi di Consegna (Area Rossa)



La zona di consegna del servizio è un'area riservata con tutte le entrate/uscite controllate, monitorate e registrate. Tutte le postazioni di lavoro sono situate all'interno della zona di consegna del servizio e contengono risorse di calcolo e di telecomunicazione di alta qualità. All'interno della zona di consegna del servizio non è consentito alcun supporto o dispositivo di registrazione (carta, penna, chiavette USB, telefoni cellulari con fotocamere o CD/DVD). Nessun documento può essere portato fuori dalla zona di consegna del servizio. Tutto viene archiviato nella zona o eliminato nella zona in base alla nostra politica di archiviazione.

La nostra rete di centri di assistenza è recintata da firewall che controllano l'accesso, proteggono i nostri database, individuano le intrusioni e forniscono sicurezza logica. I nostri centri di consegna di servizi hanno larghezza di banda IP/VPN per la costa orientale degli Stati Uniti, il Regno Unito e l'Europa attraverso due percorsi diversi da due diversi fornitori di bandwidth; i nostri centri di assistenza sono anche interconnessi tramite linee dedicate ad alta velocità. I nostri file server e server di posta elettronica sono ospitati da un servizio di hosting negli Stati Uniti. Tutto il software nei nostri centri di consegna ha regolare licenza

I nostri centri di consegna di servizi utilizzano backup di energia da due fonti indipendenti per ridurre al minimo l'interruzione del servizio in casi di interruzione dell'alimentazione.

Per ulteriori dettagli scriveteci a [email protected]

Specialisti in XBRL e reportistica regolamentare

DataTracks prepara oltre 14,000 dichiarazioni XBRL ogni anno per l'archiviazione con regolatori come SEC negli Stati Uniti, HMRC nel Regno Unito, Revenue in Irlanda, rapporti di conformità Eurofiling in Europa, ACRA a Singapore e MCA in India. Grazie alla nostra esperienza nella preparazione di oltre 195,000 rapporti di conformità, le nostre soluzioni e servizi sono progettati per garantire qualità, affidabilità e facilità d'uso.

195,000+

compliance reports

19,400+

Clients

12

Regulations

16+

years experience






Blog

How XBRL submission to ESMA is different from the one to HMRC?

03/24/2021 ||By: Nivetha

If you are a listed company in the UK, you are most likely, aware of the EU Transparency Directive that requires companies with equity or debt listed on an EU-regulated market, to publish their consolidated annual financial reports (AFRs) each year.  In 2019, you were probably preparing to get your reports ready to be filed […]


Blog

ESMA Publishes XBRL Taxonomy and Conformance Suite to Implement ESEF

02/24/2021 ||By: Nivetha

The ESEF Regulation – What it is and what it aims to do The European Single Electronic Format, also known as the ESEF regulation, was introduced to facilitate access, analysis, and comparison of annual financial reports. By allowing greater transparency and bringing the financial reporting process up a notch, the ESEF regulation is aimed at […]


Blog

Updates in Reporting Framework 3.0 and Technical Standards on Pillar 3 Disclosure

02/09/2021 ||By: Nivetha

The EBA continually strives to update the reporting framework for improved consistency and quality of financial reports being submitted. In its efforts to do so, EBA has published a new reporting framework, updating the mapping of quantitative disclosure data and supervisory reporting. This framework is an update of reporting framework 2.10, which aims to foster […]